Migrare facilmente Livezilla su un nuovo server

Livezilla è uno dei più diffusi sistemi di live chat open source. Il suo livello di completezza e la documentazione disponibile ne fanno uno dei sistemi più gestibili ed affidabili.

Ci potrà capitare, di dover spostare un sistema Livezilla già installato da un dominio all’altro oppure su un server diverso. Per entrambi i casi dovremmo dividere lo spostamento in 3 fasi principali: spostamento dei file, migrazione del database, riconfigurazione. Per ragioni tecniche, queste operazioni non possono essere effettuate tramite interfaccia grafica (GUI), perciò dovremmo affidarci ad una procedura più basilare. Vediamo come fare.

Spostamento e backup dei dati

Per prima cosa dovremmo spostare l’intera directory di installazione di Livezilla da uno server all’altro. Non c’è un modo unico di procedere, ma vi consiglio, se non siete troppo esperti, di utilizzare un client FTP per scaricare l’intera directory e successivamente eseguirne l’upload sul nuovo server. Nel frattempo, avrete ottenuto sulla vostra macchina una copia di backup per ogni evenienza.

Migrare il database

Una volta messa al sicuro la directory principale di Livezilla, non ci resta che creare una copia di backup del database mySQL. Anche qui non esiste una soluzione che vale per tutti: la più semplice è quella di connettersi al pannello phpMyAdmin che il vostro hoster vi fornisce ed effettuare un’Esportazione completa di tutte le tabelle in un file che scaricherete. Per ogni evenienza conservate questo file.

Non ci resta che recarci nel nuovo database e Importare il backup appena creato.

Riconfigurazione

A questo punto, rechiamoci nella directory di Livezilla sul nuovo server. Entriamo nella directory _config  ed apriamo il file config.inc.php  per modificarlo. Scorrete il file fino a trovare le voci elencate:

A questo punto basta sovrascrivere i valori relativi al vecchio database con quelli nuovi. Ma attenzione, i valori vanno indicati in base64. Per convertirli velocemente, potete usare uno strumento online come questo.

A questo punto salvate il file.