È passato molto tempo da quando Rasmus Lerdorf ha raccolto una serie di piccole utility, di script CGI, e le ha messe insieme per il suo piccolo sito battezzandole appunto Personal Home Page tools.

Anche se PHP ha avuto, per alcuni anni della sua oramai trentennale storia, un periodo che lo ha categorizzato come un linguaggio vecchio, macchinoso, privo di alcune utilità e astrazioni che oramai erano la forza di altri linguaggi, quegli anni sono alle spalle.

Namespace, trait, closure, un sistema di cache, strumenti come Composer o PHP-Fig hanno reso PHP più vivo che mai.

Questo è un rinascimento, ragazzi.

Questa guida vuole portarvi proprio attraverso queste nuove funzioni che ci permettono oggi di scrivere del codice moderno, efficace e interoperabile, pronto per l’open source. È ogni capitolo affronta un tema indipendente: suoi capitoli, perciò, possono essere letti e studiati singolarmente, perché non sono concatenati da un ordine cronologico.

Cercherò di portarvi nel nuovo PHP, quello del 2020.