**Questa è una serie di articoli legati a FFmpeg, semplici comandi per fare editing video da riga di comando, che è più cool**

Convertire un video dal formato mov al formato mp4 usando FFmpeg è un’operazione piuttosto semplice, specialmente se ciò che ci interessa è semplicemente cambiare il formato, lasciando invariato l’encoding audio e video. Se lavorate con ambiente macOS, avrete a che fare spesso con il formato mov, che però non è certamente il più “accettato” in giro. Esistono un sacco di tool online, ma perché non farlo in locale con una singolo comando?

Cominciamo. Proviamo semplicemente a convertire il file prova.mov  in un file mp4 conservando l’encoding, frame rate, ratio, etc. attuali:

ffmpeg -i prova.mov prova.mp4

In questo modo abbiamo già convertito il file in mp4: nel mio esempio un file Quicktime Movie da 18Mb è diventato 2,5Mb!

Per forzare l’encoding h264, possiamo aggiungere alcune opzioni:

ffmpeg -i prova.mov -vcodec h264 prova_h264.mp4

Nel mio esempio, il file di partenza è già codificato in h264, come ci conferma l’output di FFmpeg:

...
Stream #0:0(und): Video: h264 (libx264) (avc1 / 0x31637661), yuv420p, 1610x930 [SAR 1:1 DAR 161:93], q=-1--1, 60 fps, 15360 tbn, 60 tbc (default)
...